L’occupazione libera 3 ragazze catturate di recente

Fonte: Al Quds

L’autorità dell’occupazione ha liberato stasera, giovedì, tre prigioniere catturate di recente con la presunta accusa di “incitamento” attraverso il social network Facebook.

Secondo l’inviato di Al Quds, Najib Farraj, le prigioniere liberate sono Majd Itwan originaria del villaggio di Al Khadr al sud di Betlemme, che fu catturata il 19 aprile e condannata a 45 giorni di reclusione e una multa di 3000 sheqel; Wafa Al Badawi, proveniente dalla città di Jenin, e Inas Abu Hilal del villaggio di Abu Dìs a est di Gerusalemme, entrambe hanno passato due mesi di prigionia.

Decine di cittadini e familiari delle tre detenute si erano riuniti al checkpoint militare di Jbara nella contea di Tulkarem per accoglierle, dato che sono state rilasciate alle ore venti.

Majd ha confidato ad Al Quds che la sua permanenza in carcere è stata piena di prove ed esperienze, aggiungendo che l’occupazione mira a limitare la libertà d’espressione con questi blitz di carcerazioni, e che malgrado tutto le altre sue coetanee in prigione mantengono il morale alto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...