Morti due soldati in esplosione di auto militare a sud est della Turchia

https://i2.wp.com/thepeninsulaqatar.com/images/Sirnak%20in%20Turkey_BBC.jpg

Fonti di sicurezza hanno riferito oggi della morte di due soldati in un veicolo militare a seguito di un’esplosione di un ordigno improvvisato nella zona di Sirnak, a sud est del paese ai confini con l’Iraq.

L’esplosione, accaduta nella cittadina di Uludere, non è stata rivendicata da nessuno. Il sud est della Turchia sta vedendo una escalation di violenza da quando finì la tregua con i combattenti del “partito dei lavoratori turchi” l’anno scorso.

Il PKK ha rivendicato l’attacco dell’autobomba kamikaze esplosa nella caserma di polizia nella città di Ilazig a est della Turchia lo scorso Giovedì, dove morirono tre poliziotti.

L’attacco suicida dello scorso giovedì era il più grande nella catena di violenze durata 24 ore, in cui hanno perso la vita decine di persone, la maggior parte poliziotti e militari e altri 300 sono rimasti feriti.

L’escalation violenta nel sud est del paese è dovuta al partito dei lavoratori curdo secondo i responsabili turchi, che è già considerato un’organizzazione terroristica dalla Turchia, gli Stati Uniti, e l’Unione Europea.

Da quando la tregua è finita il partito ha sferrato decine di attacchi alle postazioni della polizia e dell’esercito nelle zone in cui vivono le maggioranze curde. Lo scopo finale del partito è l’autodeterminazione per i curdi, che contano 15 milioni in Turchia.

Martedì, 23 Agosto

Fonte: Al Hayat

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...